Festival del Fundraising: plenarie e ospiti da non perdere

Il Festival del Fundraising è sempre più vicino, e sarà un’imperdibile occasione per riunire la più grande community del non-profit in Europa.

16 speaker d’eccezione

Il Festival del Fundraising si presenta come un’opportunità unica per immergersi in un ambiente di apprendimento e condivisione con i più esperti del settore. Quest’anno, oltre ai 70 ospiti che arricchiranno l’evento, ci saranno 16 relatori di spicco che guideranno i partecipanti in un viaggio di ispirazione e trasformazione. 

Tra questi, ci saranno maestri come Kara Logan Berlin e Elena Quagliardi pronte a condividere le loro conoscenze su come migliorare nel fundraising e come leggere i numeri delle campagne. Rita Girotti e Nancy Arnot Taussing, con le loro esperienze, offriranno spunti su e coinvolgere il Consiglio direttivo nel fundraising. L’approccio digital sarà invece trattato da Giò Fumagalli e Michele Messina, mentre Nick Scott esplorerà l’uso dell’intelligenza artificiale nel fundraising. Valentina Barbagli, Mauro Picciaiola, e Ruby Bayley condivideranno strategie innovative per coinvolgere donatori e creare appelli efficaci grazie a organizzazione e campagne di mailing. Mauro Cuomo, con la sua esperienza, spiegherà l’importanza delle domande efficaci nel processo di raccolta fondi. Inoltre, gli ospiti del Forum lasciti, come Chiara Tuscano, Emanuele Di Pietro, Gabriele Ferretti, Alessandra Carancini e Silvia Ronza, offriranno un’opportunità per esaminare strategie e successi nel campo dei lasciti nel mondo nonprofit. Infine, Valerio Melandri e Stefano Malfatti organizzeranno un Fundraising camp dedicato alle organizzazioni di dimensioni medie e piccole, per aiutarle a sviluppare piani di raccolta fondi sostenibili.

Dagli USA a Riccione: Francesco Costa

Francesco Costa, giornalista e vicedirettore del Post, è uno tra i personaggi italiani più esperti di politica statunitense e dal 2015 cura il progetto Da Costa a Costa, nato come newsletter indipendente e successivamente trasformato nel più ascoltato podcast giornalistico in Italia.

Da Costa a Costa è riuscito a riscuotere un così grande successo grazie ad una community unita e affezionata che, durante la seconda stagione del progetto editoriale, ha partecipato ad una raccolta fondi arrivando così ad ottenere un importante contributo per supportare il giornalista nelle sue attività.

Tra i fundraiser, alcuni special guest

Il grandissimo attore Torinese Luca Argentero, è anche fondatore e vicepresidente di “1 Caffè Onlus”, nata per aiutare enti solidali che incentiva progetti di assistenza in diverse cause sociali.

1 Caffè Onlus è la prima realtà sociale digitale che sostiene le piccole-medie associazioni no profit italiane attraverso la diffusione della cultura della donazione. 

Sarà presente anche la giornalista e blogger italiana Selvaggia Lucarelli, che parlerà di come sia importante attuare una campagna di comunicazione chiara e trasparente quando si parla di donazioni durante una campagna pubblicitaria. 

La Lucarelli è il personaggio più attivo nel panorama di inchieste giornalistiche contro campagne di raccolte fondi poco trasparenti e ambigue. Tramite i suoi canali social denuncia le operazioni commerciali più o meno conosciute, che si mascherano in operazioni di beneficienza e atti filantropici utilizzati invece per fini personali, aumentando dunque la propria visibilità.Per maggiori informazioni sul programma e gli altri ospiti del Festival del Fundraising 2024 è possibile consultare il Magazine del Festival, oppure visitare il sito. https://www.festivaldelfundraising.it/programma/