Blog

CI.TE.MO.S. 2019: MOBILITA’, SOSTENIBILITA’ E ROBOT

Dal 4 al 12 ottobre Confartigianato Vicenza porterà in alcuni dei più affascinanti palazzi storici vicentini CI.TE.MO.S. con una delle più grandi manifestazioni a livello nazionale per quanto riguarda l’ambito della innovazione tecnologica e mobilità sostenibile, co-organizzata dal comune di Vicenza e Confartigianato Imprese nazionale.

Una settimana densa di incontri dedicati alla riflessione e alle proposte pratiche per attuare una alternativa ecosostenibile, mirata a facilitare la mobilità eco friendly all’interno della città includendo nuove norme per il traffico.

Come suggerisce Agostino Bonomo il presidente  di Confartigianato Imprese Vicenza: ‘’Il CI.TE.MO.S. è un momento nodale nel quale imprese, istituzioni, ricerca e accademia si incontrano per disegnare gli scenari futuri legati alla sicurezza sulle strade alla necessità di ripensare il benessere in chiave ‘sostenibile’ , partendo dalla viabilità sempre più congestionata per arrivare all’Economia Circolare’’. 

Un evento che non mira soltanto a unire il mondo dell’artigianato alle professionalità legate al settore dei trasporti, ma cerca di includere anche aree imprenditoriali apparentemente distanti come l’utilizzo di scarti (industriali e non) per la creazione di nuovi prodotti, oppure la gestione del verde pubblico e privato.

 

Il MARKETERs Club è stato invitato in veste di Media Partner ad assistere alle seguenti conferenze:

  • 4 ottobre – SEGNALI DI LUCE PER PARLARE AI PEDONI: COME OVVIARE AL SILENZIO DELL’AUTO ELETTRICA PER LA SICUREZZA DELLE PERSONE RELATORI

 

Intervengono:Dario Palma – Case implementation manager Mercedes Benz, Fabio Massimo Frattale Mascioli – Professore Università La Sapienza di Roma

        Modera: Leonardo Buzzavo – Dip.to di Management, Università Ca’ Foscari Venezia

  • 5 ottobre – DAI ROBOT DI LEONARDO AI ROBOT DELL’ISTITUTO ITALIANO DI TECNOLOGIA 

 

Intevengono: Giorgio Metta – Direttore Scientifico Istituto Italiano di Tecnologia, Mario Taddei – Storico della scienza italiano

 

      Modera: Antonio Larizza Giornalista Il Sole 24 Ore

 

  • 10 ottobre – L’IMPRESA SOSTENIBILE. MITO O REALTÀ, UN PROCESSO IN FASE DI SVILUPPO PER CONQUISTARE LA FIDUCIA DEI CONSUMATORI 

 

Intervengono: Monica Cerin – AD Audens, Corrado La Forgia – Direttore stabilimento Gruppo Bosch; 

 

    Modera: Paolo Mazzanti – Direttore ASKANEW

 

  • 11 ottobre – L’UTILIZZO DELLA BICICLETTA COME ALTERNATIVA PULITA

 

Intervengono: Federico Caner – Assessore alla programmazione, fondi UE, turismo, commercio estero Regione Veneto;  Massimo Casanova – Membro della Commissione Trasporti e Turismo del Parlamento Europeo; Testimonianza studenti Liceo Pigafetta con presentazione Progetto “EcCO Vicenza”; 

 

Modera: Sebastiano Zanolli – Manager/Coach.  

 

LA MICRO MOBILITÀ ELETTRICA NELLE CITTÀ 

 

Intervengono: Rappresentante – ANCI Il decreto attuativo per la sperimentazione della micromobilità elettrica nelle città Claudio Cicero – Assessore alle Infrastrutture, Comune di Vicenza Vicenza città campione per la sperimentazione dei monopattini elettrici (Segway, Monowheel, Overboard) Kirill Zhanaydarov – Deputy Head for Transport Department at Skolkovo City Management Vasilii Bykov  – Founder and CEO of Samocat Sharing; 

 

Modera: Luca Pagni – Giornalista La Repubblica

 

  • 12 ottobre – LA SOSTENIBILITÀ DEL FUTURO 

 

Intervengono: Lorenzo Fabian – Università Iuav di Venezia Giorgio Mion – Università di Verona – Polo Scientifico Didattico “Studi sull’impresa” di Vicenza Italo Della Libera – Direttore Area Terzo Settore Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige Intesa Sanpaolo; 

 

Modera: Fabio Massimo Frattale Mascioli – Università la Sapienza di Roma.

 

Nel corso di queste giornate vi racconteremo un evento che si propone come obiettivo non solo quello di fornire nuovi progetti innovativi nel settore della mobilità ma vuole anche essere uno spunto per riflettere e discutere di tematiche tanto urgenti quanto attuali come lo sviluppo di una città più ecosostenibile andando a ridurne l’impatto ambientale.

Non vi resta dunque che allacciare le cinture e seguire tutti i social dell’evento sotto l’hashtag #citemos2019.